È una figura di supporto. Operatore che coadiuva e affianca gli istruttori e gli allenatori di disciplina nelle attività da loro proposte, escludendosi qualsiasi responsabilità diretta nel gestire autonomamente atleti o gruppi di atleti con disabilità. Non corrisponde ad una qualifica tecnica, ma serve come percorso di sensibilizzazione alle tematiche del Paralimpismo introduzione. È possibile operare con squadre ed atleti impegnati in attività locali, regionali e interregionali in ambito promozionale.

Fornire le conoscenze tecnico-regolamentari della disciplina necessarie per le direzione delle gare ufficiali indette dalla FISDIR.